martedì 11 dicembre 2012

Sweet Cat's Home _ Lance






Un timido e dolce miagolato dall'esserino tutto pelo e ossa, frrrfrrrfrr,  la luce spenta degli occhi di un celeste annuvolato, una continua irrequietezza...









Così era Lance, qualche mese fa, quando è entrata a fare parte della nostra vita.
Era una domenica quando si è affacciata nel cortile, dove tutti i gatti guardano ma non hanno il coraggio d'entrare. Invece lei aveva bisogno del caldo di una casa, di cibo e sopratutto di amore.
Nei primi giorni passava solo per mangiare. Dentro casa, non sopportava stare con la porta chiusa....strano...poi abbiamo capito, il suo amico e protettore non c'era più, stroncato da uno stop cardiaco.
Entrava per un minuto a mangiare, poi andava a guardare sempre la strada.....sperava ancora di vederlo, forse. Poi, con ogni giorno, passava sempre più tempo con noi, fino a restare dentro casa una fredda e piovosa sera. Ma era triste, tanto da ammalarsi, non si lavava, non giocava e non guardava negli occhi nessuno, cercava solo, disperatamente coccole e amore.
Dopo un paio di settimane ha avuto la sua cuccetta, un cestino con cuscini e plaid in pile vicino al camino.
Per la prima volta si è lavata dappertutto. E anche la sua lettiera.....ed io non dovevo più controllare angoli e pulire....
Da qualche giorno Lance ha mostrato qualche interesse per giocare.
La mascalzoncella è testarda e vuole fare a modo suo, mi salta sulla cucina, e a chiunque sta seduto salta in braccio a prendersi le carezze, viene a guardare dentro i cassetti e dietro sportelli. Ci parla con miagoli compiaciuti quando vede la scatoletta e ci guarda con occhi celesti.
Oggi, Lance è una gattina felice.

9 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Gabriela che foto stupende ci fai vedere, si vede che questo micio ti sta vicino e verrà sicuramente il momento che non potrà vivere senza di te.
Ciao e buona giornata cara amica.
Tomaso

Gabrielle Grigorenko ha detto...

Ciao Tomaso, grazie. Come sei gentile, eh, le foto con la webcam non sono il massimo, poi non sono io la protagonista...quindi mi faccio vedere anche senza trucco...veritiera come lei,la micetta Lance ti ringrazia pure, Un abbraccio.

Achab ha detto...

Ciao Gabrielle,una bella micia,va bene mici miei salutate anche voi,miao miao miao miaooooo Lance.
Una storia che tocca il cuore,buona serata cara,ciaoo e miaoo.

Gabrielle Grigorenko ha detto...

Caro Massimo, grazie
miaooooo, miaooooo, miaoooooo
miao e ciao

Guard. del Faro ha detto...

Ciao Gabry,
c'è un detto che recita: "tutto è bene quel che finisce bene", nel senso che la tua gattina si è ripresa da un profondo stato di prostrazione e questo non può fare che piacere.
Adesso devi solo sperare che Lance non diventi troppo vivace e ti combini un sacco di pasticci ^_^
Un cordiale saluto.

Gabrielle Grigorenko ha detto...

Ciao Nigel,
ehehehe è già successo...
mi salta sulla cucina, sul tavolo,mi si struscia tra i piedi, miagola, fa dispetti, è... possessiva, aggredisce la cagnolina Alice che è troppo buona, ruba il mangiare di Fausto, l'altro gatto che abbiamo adottato...oh se vedi Fausto, è stupendo, ma lui non sta in braccio, forse un giorno ci riesco a fare una foto anche a lui...spero.
Grazie, un saluto caldo a te, buona dolce notte.

Adriano Maini ha detto...

Mi tornano in mente lontani ricordi...

adamus ha detto...

Ciao Gabry, i gatti sono avidi di coccole esattamente come gli esseri umani. Lance è stata comunque molto fortunata incontrare una padroncina dolce e affettuosa come Te.
Ciao, buon inizio settimana.

adamus ha detto...

Tantissimi auguri di buone feste a Te e Famiglia. Ciao.