lunedì 13 giugno 2011

Amore con la " V " maiuscola




E quello che grida ai quattro venti che ti ama
La parola “amo” è fragile
 Facile spezzarsi in qualche angolo di cielo.
“Ti amo “ si dovrebbe sussurrare  appena
Con cura , perché lì dentro c’è
Il meglio di te.

  Quello che ti dice bello, chiaro 
Cosa si aspetta da te
Si pone come una “cocote”
Se mi vuoi avere paghi tanto,
Io sono fatto così
E  ti sbatte in faccia i suoi tradimenti
Come prove di sincerità.

 Quello che da
Aspettandosi d’essere ricambiato
In parti uguali e anche di più
Per sentirsi appagato che ha fatto l’affare.

 Quello che pretende da te
Non solo anima e corpo
Ma vuole i tuoi pensieri
I tuoi sogni, il tuo giardino secreto.

Quello che dice che ti vuole sposare
Ma non è mai il momento giusto.
 E davanti al'altare, quel cerchio sulla mano
Ingabbia te compresso passato, presente e futuro.

Quello affamato sempre
 Di conferme e palesi dimostrazioni
Che non smetterai mai
Prosternarti davanti a lui.

Quello che ti vuole cambiare
Plasmarti alla sua somiglianza per sentirsi un dio
Con un singolo comandamento
“Amerai solo me”.

Quello che diffida sempre e comunque
Rivoltandoti l’anima alla ricerca della prova
Solo per il gusto di farlo
Perché nel cuor suo ti ha già condannato
Ma adora sentirsi tradito
Per potersi disfare di te senza  guardarsi dentro.

E quello che mette nella tua bocca
Le sue insicurezze, per poterti fare
Processo all'intenzione
E da ai tuoi silenzi il senso delle sue paranoie.

Quello che non ti perdona
Se non ti atteggi  da  inferiore
E la tua voglia d’armonia
Viene intesa come debolezza.

Quello che ti consuma
Solo perché ti ama
E ti tiene al buio
Per risparmiare la luce.

Ci si può chiedere :
Che c’entra L’amore con  la lettera “V”?
Nulla.

L'amore inizia da sempre con la "A"
 è contrario di tutto questo
e ancora molto, molto di più.






17 commenti:

Paco ha detto...

Buenas tardes. Una entrada bellísima que me pone el bello de punta. De verdad me encanta tu poesía o relato.

Gracias por tu comentario tan agradable, la verdad es que así da gusto, publicar cualquier entrada. Aunque no nos conozcamos da gusto tener amigos así, pues parece que nos conocemos de siempre. ¡¡MUCHAS GRACIAS!!
Un saludo Paco

Lady Boheme ha detto...

Parole meravigliose!!!! Complimenti tesoro, un bacione

cri-val ha detto...

Wow!!! E' tutto vero!!!
Mi piace tanto il verso:
"La tua voglia di armonia
viene intesa come debolezza"
Parole sacrosante!!!
Io l'intendo non solo nel rapporto tra due persone, ma anche in un'intera famiglia!!!!
"Se pecora ti fai, il lupo ti mangia!!"
Ciaooooo
buona settimana
cri

achab ha detto...

Ciao Soledoro,quello che ho letto è bellissimo e vero,le tue parole sono toccanti,mi piace come senti dentro te il significato della parola Amore.
Intenso il finale.
Buona giornata.
Un bacio.

Lufantasygioie ha detto...

ciao carissima
bella questa poesia,ma soprattutto come leggi la vita.

Soledoro ha detto...

Grazie di cuore, Paco! E vero sembra che ci conosciamo da sempre, è un bel sentimento.

Soledoro ha detto...

Grazie Lady Boheme, sei sempre carina con me, bacio a te.

Soledoro ha detto...

Cri, tesoro,hai visto bene.
Parlo del'amore in generale, non solo tra uomo e donna. Capisco bene cosa vuoi dire, pare che tu ti sai difendere, per fortuna...aspirare all'armonia non vuol dire mettere da parte sempre le tue esigenze. Credo, come ogni altra cosa che riguarda le relazioni umani, che ci vuole reciprocità.

Soledoro ha detto...

Grazie, Achab, sei gentile. Come sempre, cogli l'essenza di quello che scrivo. Una buona giornata,un bacio.

Soledoro ha detto...

Grazie, Lu, è la vita che si fa leggere così. Un bacio.

susanna's ha detto...

Non ho parole è stupenda......(lo dico io che son moglie di un poeta)hih.
Baci

angigy87 ha detto...

Mi piace tantissimo il tuo blog e le tue parole sono meravigliose ...
" Quello che ti consuma
Solo perché ti ama
E ti tiene al buio
Per risparmiare la luce. "
Stupende davvero ... complimenti !!! Ciao Angelica!

Soledoro ha detto...

Wow Susanna, mi fa piacere sapere che sei la moglie d'un poeta. L'emozione a casa tua di certo non manca...mi complimento con te.


Grazie, Angy,appena posso, passo da te
Ci sono tanti amori di questo tipo in giro, direi che l'idea stessa sull'amore è completamente sbagliata per alcuni.
L'amore libera, offre gioia, non ti racchiude dentro se stesso...

♥Giusy♥ ha detto...

Tesorucciaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
che fine hai fatto?????

non farmi preoccupare...batti un colpo!!!
TVB

buona domenica!!

Gabe ha detto...

ti ritrovo Gaby,mi piace questa tua disanima dell'amore,espressa con belle parole,un bacio

Paco ha detto...

Buenas tardes Soledoro perdona por no comentar tus entradas, pero no me encuentro en casa y en la zona donde estoy, me cuesta mucho poder conectarme y me tengo que desplazar bastante. Hoy me he escapado y tengo un ratito para poder visitar tu blog. Veo que en estos días que llevo fuera me he perdido muchas cosas bonitas. Seguiré viendo tus últimas entradas pues me parecen preciosas e interesantes.
Un saludo Paco

Mariolino ha detto...

per me l'amore è come i baci Perugina, uno tira l'altro ... o erano i Ferrero Rochè